Quando l’ambiente chiama, la normazione tecnica risponde!
Il cambiamento climatico è stato identificato come una delle principali sfide da affrontare per le nazioni, i governi, i sistemi economici e i cittadini. In risposta a ciò sono state sviluppate e attuate iniziative internazionali, regionali, nazionali e locali per limitare le concentrazioni dei gas ad effetto serra (GHG) nell’atmosfera terrestre.
Uno dei primi progetti che si trova in inchiesta pubblica finale con scadenza 30 gennaio 2021, è la UNI1606251 “Gas ad effetto serra – Specifiche per la realizzazione del sistema nazionale di gestione del mercato volontario dei crediti di CO2 e derivanti da progetti di riduzione delle emissioni o di aumento delle rimozioni di GHG”, che specifica i principi e requisiti per la realizzazione dei sistemi volontari di generazione di crediti di carbonio derivanti da progetti di riduzione delle emissioni o di aumento delle rimozioni di GHG.
Un’altra risposta è arrivata dal novello Comitato tecnico europeo CEN /TC 467 “Climate change”, costituito su proposta UNI con l’obiettivo di affrontare il tema dei cambiamenti climatici, sviluppando requisiti e linee guida, sia a livello di organizzazione che a livello di prodotto, per supportare le politiche dell’UE sui cambiamenti climatici.

Audit in Italy ha progettato un percorso formativo specifico in tema di sostenibilità e Social Responsibility per le Aziende. Richiedi maggiori informazioni a formazione@auditinitaly.it

X