Contattaci: +39 02 55186649
E-mail: segreteria@verifiche.info

Welfare aziendale: fornitura e servizi alla persona: nuova prassi di riferimento

Il 30 maggio è stata pubblicata la prassi di riferimento 58 in materia di welfare aziendale

Cosa è il welfare aziendale:

Insieme delle iniziative unilaterali del datore di lavoro e degli accordi contrattuali volti a incrementare il benessere del lavoratore e della sua famiglia attraverso benefit rimborsuali o la fornitura diretta di servizi, ovvero in un mix delle due soluzioni. 

Non è facile trovare una definizione generale e compiuta di welfare aziendale ma sicuramente è quello che sta cercando di fare il volume “Pubblico, territoriale, aziendale. Il welfare del gruppo cooperativo CGM” presentato dal Consorzio cooperativo Gino Mattarelli, promuovendo una nuova idea di welfare.

Lo scenario:

Secondo lo studio ProWelfare, coordinato dall’Osservatorio sociale europeo, un numero compreso tra il 20 e il 50% dei lavoratori sarebbe coperto da schemi di welfare contrattuale di origine aziendale o categoriale. E ancora, l’indagine pubblicata nel novembre 2018 dal Centro Studi di Confindustria - che ha monitorato 4.207 aziende con un totale di 726.642 lavoratori - ha evidenziato che quasi il 58% del campione delle imprese associate alla confederazione degli industriali eroga uno o più servizi di welfare occupazionale ai propri dipendenti non dirigenti. 

Il progetto:

Il 30 maggio è stata pubblicata la prassi di riferimento 58 in materia di welfare aziendale, con riferimento ai requisiti dei fornitori dei servizi di welfare. 

Frutto della collaborazione tra UNI e CGM – Gruppo Cooperativo Gino Mattarelli, la prassi “Linee guida per i requisiti per la qualità dei fornitori di servizi alla persone/famiglia nel welfare aziendale” fornisce i requisiti per qualificare i fornitori che prestano servizi di welfare alla persona, attraverso piani di welfare aziendale gestiti direttamente dal datore di lavoro. 

 

 

Fonte: UNI

 

News

  • 17/10/2019

    Come dimostrare la conformità al GDPR: adesso abbiamo la ISO 27701

    La guida utile per implementare e migliorare il sistema di gestione delle informazioni sulla privacy
  • 13/09/2019

    Linee guida videosorveglianza del Comitato Europeo per la protezione dei dati: primi commenti

    Il Comitato è intervenuto allo scopo di delineare un quadro omogeneo in tema di video sorveglianza
  • 26/06/2019

    La Privacy in Condominio: linea guida per la gestione

    Istruzioni operative agli amministratori condominiali
  • Archivio news

In primo piano

  • Certificazione e fiere

    Il settore fieristico, determinante per lo sviluppo dell'economia italiana, sta avendo un notevole successo e riscontro anche in materia di “certificazione”. L’argomento è oggi però da inquadrare in uno scenario che si sta muovendo in direzioni ben specifiche e sta ca...
  • Altri approfondimenti